Alla Scoperta della Musica

Continuità didattica musicale per la Scuola Primaria

Alla Scoperta della Musica è un nuovo metodo di insegnamento che coinvolge in maniera diretta Scuola, Insegnanti, Genitori e Alunni. Una piattaforma e-learning realizzata appositamente per il progetto, con nuovi strumenti, quali giochi didattici, cartoni animati e videogiochi, il tutto con il rigoroso supporto di esperti del settore. L’idea nasce da Pino Caputo, founder del progetto, compositore, insegnante e autore del metodo, che, dopo averlo testato per anni (dal 2007) nella sua versione cartacea, ha deciso di iniziare a realizzarlo in versione digitale. L’obiettivo è quello di far innamorare della Musica tutti i bambini, in modo facile, sicuro e divertente.

Le note musicali

IL PROGETTO

IL PROGETTO NEL QUINQUENNIO

Il Progetto ‘’Alla Scoperta della Musica’’ è strutturato su un percorso continuativo e costante che partirà dalla sola classe prima per arrivare, in cinque anni, a coprire l’intero quinquennio.

Figure coinvolte

FIGURE COINVOLTE

Scuola, Insegnanti, Genitori e Alunni

LIM

UNA PIATTAFORMA E-LEARNING

Realizzata appositamente per il progetto

Obiettivo

OBIETTIVO

Insegnare in modo facile, divertente e sicuro

TARGET

Alla Scoperta della Musica si rivolge:

Alle Scuole e ai Dirigenti

Alle Scuole e ai Dirigenti

per offrirgli un modo nuovo, semplice, divertente e sicuro di far conoscere l'Arte musicale ai loro Alunni.
Ai Docenti e alle Famiglie

Ai Docenti e alle Famiglie

per includerli nel progetto e per dare loro modo di prendere parte ad un processo di apprendimento musicale che li coinvolgerà a 360°.
Agli Alunni

Agli Alunni

parlando la loro lingua tra cartoni animati e videogiochi, con l’obiettivo di farli innamorare della Musica attraverso uno strumento didattico che fonde insieme nuove tecnologie e metologie di insegnamento tradizionale.

TEAM

RICONOSCIMENTI

Conservatorio di Musica Giuseppe Martucci di Salerno

M° STEFANO MAINETTI

Compositore e Direttore d'Orchestra

Prof. AMBROGIO IETTO

Psicopedagogista

M° DONATO GIOVINAZZO

Insegnante di pianoforte

M° LORENA SCACCIA

Insegnante di Canto

M° SALVATORE BRAMBUSCIO

Docente del Conservatorio di Cosenza

M° ROCCO BASILE

Docente di Educazione Musicale

FAQ

Scegliere “Alla Scoperta della Musica” significa mettere a disposizione delle proprie scuole uno strumento didattico utile per l’organizzazione e lo svolgimento delle lezioni di musica o delle due ore extra. Significa, inoltre far diffondere la teoria musicale attraverso un metodo unico, testato, divertente e accessibile a tutti che promuove un sano utilizzo delle tecnologie e che coinvolge insegnanti, genitori e alunni. È dimostrato che lo studio della Musica porta con sé numerosi benefici  come l’aumento delle proprie facoltà intellettive, la propensione all’ascolto, la predisposizione verso attività artistiche e l’attitudine a sviluppare aggregazione, rapporti sociali e interpersonali. Il gioco e il cartone animato inoltre, fruiti attraverso l’e-learning, portano gli alunni a imparare divertendosi, familiarizzare in modo sano e controllato con le tecnologie e creare un punto di contatto con insegnanti e genitori. “Alla Scoperta della Musica”, è un metodo di insegnamento già testato dall’autore, Pino Caputo, che dal lontano 2007 lo porta della scuole nella sua forma cartacea e che attualmente è stato apprezzato da oltre seimila alunni. La versione attuale del progetto, nella sua veste di piattaforma e-learning è già stato visionato da esperti compositori, psicopedagoghi e insegnanti quali Stefano Mainetti, Ambrogio Ietto e Donato Giovinazzo, oltre che da Enti riconosciuti come il Conservatorio Giuseppe Martucci di Salerno che ne hanno riconosciuto l’unicità e il valore culturale e didattico.

Partecipare è semplicissimo. Basta chiamare al numero (+39) 347 63 94 888 o mandare una mail a info@allascopertadellamusica.it .

Ogni lezione durerà 50 minuti per un totale di 18 lezioni il primo anno e 26 per gli anni successivi. Il programma completo di tutte le lezioni del quinquennio con i relativi argomenti sarà sempre consultabile dalla piattaforma.

Come previsto dalle direttive ministeriali, basta avere in classe una LIM o un qualsiasi sistema di diffusione audio e video come il PC con proiettore o collegato a un televisore e una connessione ad internet.

Tutti. La piattaforma e-learning è pensata per essere uno strumento didattico utile alle scuole per l’organizzazione e lo svolgimento delle lezioni di musica o delle due ore extra settimanali previste e per diffondere la teoria musicale attraverso un metodo unico, testato, divertente e accessibile a tutti. Oltre alle lezioni, nella piattaforma ci saranno dei brevi video tutorial rivolti agli insegnanti e delle piccole linee guida scaricabili in PDF e stampabili,  che illustreranno i concetti chiave di ogni lezione, le tempistiche di ogni esercizio e tante altre informazioni utili a tenere le lezioni. Il tutto ovviamente visionabile in poco tempo in modo che l’insegnante, spesso preso da mille impegni, possa acquisire velocemente tutte le informazioni necessarie.

Purtroppo no. “Alla Scoperta della Musica” è un progetto di continuità educativa pensato per essere sviluppato nell’arco di cinque anni e per accompagnare gli alunni della scuola primaria dal primo anno fino al quinto indi per cui è necessario che venga attivato solo o dalla prima elementare.

I dati degli alunni non saranno mai trattati da “Alla Scoperta della Musica”. Le adesione verranno fatte dai genitori pertanto i dati in nostro possesso saranno solo i loro. Ovviamente anche per i dati dei genitori verrà applicata la nostra privacy policy.

Nessun problema. La piattaforma è pensata per essere fruita da tutti ed è pertanto semplicissima da utilizzare. Inoltre, vi saranno sempre video tutorial rivolti a genitori e insegnanti che li aiuteranno nell’utilizzo oltre che un servizio di assistenza contattabile al numero (+39) 347 63 94 888.

Assolutamente no. Sebbene la fruizione sia in digitale, “Alla Scoperta della Musica” vuole promuovere un sano utilizzo delle tecnologie che allo stesso tempo educhi gli alunni anche al mondo cartaceo. Ogni lezione infatti sarà scaricabile anche in formato PDF e stampabile e vi saranno tantissimi esercizi e giochi che faranno colorare, socializzare e divertire gli alunni grazie alla carta e alle attività di gruppo.

Purtroppo no. In primis poiché non tutte le scuole materne hanno a disposizione delle LIM. In secondo luogo poiché il percorso di apprendimento di “Alla Scoperta della Musica” andrà di pari passo con quello delle scuole primarie, supportando talvolta anche nozioni che verranno impartite dagli insegnanti nello stesso periodo dell’anno e che saranno rimarcate da “Alla Scoperta della Musica”.

CONTATTI

Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Copyright © Alla Scoperta della Musica. Tutti i diritti riservati.
Tel. (+39) 347 63 94 888 | info@allascopertadellamusica.it